Piccole tristezze quotidiane

Ci sono tante grandi infelicità nella vita di ognuno: lutti, abbandoni, fallimenti umani o professionali, malattie, imprevisti. Ma ci sono anche tante piccole cose che gettano un velo di tristezza o di malinconia (non sono la stessa cosa, ma talvolta ci vanno assieme) sul nostro umore, sulla nostra giornata o anche su un solo minuto.

Sono cose sciocche, di scarsa importanza, ma oggi me ne sono capitate un paio e dunque elenco le più frequenti, così, per puro desiderio di immalinconirmi:

1. le verdure lesse delle persone a dieta

2. i comici che non fanno ridere

3. le piccole scortesie gratuite

4. una rughetta nuova vicino agli occhi

5. la pioggia sottile del sabato pomeriggio.

Marckuck

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Brontolamenti, borbottamenti e invettive, Cose di giornata, Saccenterie e trombonerie. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Piccole tristezze quotidiane

  1. ALISA ha detto:

    sicome non mi hai visto e quindi niet verdurine lesse (di cui per altro sono ghiotta)
    non è sabato pomeriggio
    è troppo presto per un comico
    devi aver trovato una ruga…eh eh
    eccoti servito anche con la scortesia gratuita

  2. ALISA ha detto:

    ah!!!
    bentornato, era ora!

  3. Pittrice ha detto:

    una coppia in silenzio al ristorante

    un bambino maleducato in mezzo alla gente

    quando la carta di credito dà errore al momento di pagare e ti senti un farabutto anche se non hai fatto niente

    scoprire che non hai fatto la pipì prima di uscire da casa e sicuramente ti scapperà quando non potrai farla

  4. Alessandro ha detto:

    Come al solito in mezzo sta la verità, quindi chi è stato scortese con te che lo devasto?

  5. cappuccinokid ha detto:

    Io oggi mi sono immalinconito per la presenza di un tir parcheggiato davanti casa, che mi copre la visuale degli alberi e del verde…

  6. pfd'ac ha detto:

    1 La gente che al cinema chiacchiera durante il film

    2 Il bambù che ingiallisce e non sai perché

    3 Le macchine che schizzano i passanti passando veloci sopra le pozzanghere

    4 Il caffè della colazione venuto male

    5 Volume troppo alto di radio o tv dei vicini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...