Il Monarca Repubblicano

Manca una settimana e un giorno al ballottaggio francese tra il gollista Nicolas Sarkozy e la socialista Segoulene Royal. E quindi, non sarà fuori luogo dedicare la locandina della settimana ad uno dei pochi film (certo il solo che conosco) incentrati alla figura del "presidente" francese.

Si tratta de "le passeggiate al Campo di Marte", film del 2004 di Robert Guediguian, Img_195725_lrgdedicato all’ultima fase della presidenza di Francois Mitterrand (metà anni ’90). L’anziano presidente (Michel Bouquet) consente ad un giovane giornalista progressista di avvicinarsi a lui, per condividerne i ricordi e le speranze di quello che è stato, quello che poteva essere e non è stato e quello che forse sarà…Il grande presidente cerca di costruire un monumento politico a se stesso, mentre il giovane giornalista, con la curiosità e anche il candore di chi è "agli esordi" vede soprattutto l’uomo, con i suoi slanci, il suo coraggio ma anche i suoi limiti, innegabili e i suoi silenzi a tratti inquietanti (aleggia su tutto il film il fantasma dell’esperienza collaborazionista di Vichy).

Ad una prima visione, il film è del tutto inutile e incomprensibile per chi non sia francese o per chi – come Marckuck – non abbia amore e interesse per la Francia. Ma visto una seconda volta, appare come una splendida rappresentazione del contrasto tra pubblico e privato, tra potere e natura umana, tra realtà e immaginazione. Un film sul potere e sulla memoria.

Non è un film semplice e neanche un film leggero. Ma è un film istruttivo e interessante, utile ad inquadrare nella sua giusta luce la figura di un grande presidente, inserito in un grande disegno costituzionale. Di un "monarca repubblicano" tenace e coraggioso, che durante la difficilissima campagna del 1981 – pur in svantaggio nei sondaggi – ebbe il coraggio di affermare "abolirò la ghigliottina perchè penso sia giusto, anche se so che la maggioranza dei francesi resta favorevole alla pena di morte".

Per me, che vivo nel Paese delle mezze scelte e delle zone grigie, la coerenza tra convinzioni, promesse e azioni mi colpisce sempre un bel po’…

Marckuck

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cinema, Locandine, Popoli e politiche. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il Monarca Repubblicano

  1. ma quale Segoulene!!
    si scrive: Ségolène!!
    “con tutti i soldi spesi per farti studiare!!”
    ;D
    fab

  2. marckuck ha detto:

    Prendo e porto a casa 😀

  3. Pfd'ac ha detto:

    Sono d’accordo sulla definizione di film difficile per chi non sia francese o francofilo ma mi domando anche perché se non si rientra in una queste categorie ci si dovrebbe sottoporre a una seconda visione?
    Pfd’ac che si annoiò molto a vedere Le passeggiate al campo di Marte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...