Largo ai vecchi

Seconda invettiva della giornata.

Su SkyTg24 stanno trasmettendo un dibattito sul ricambio generazionale nella politica. Che è certo un valore, non solo in Parlamento ma anche – in generale – nell’economia, nella cultura, nei giornali etc. etc.

Ospiti: parlamentari "anziani" e parlamentari giovani, a confronto. Compreso un tal Baldelli Simone – classe 1972 – cucciolo rampantino di Forza Italia.

Inizia il suo intervendo insultando l’ultraottantenne Ciampi (visto che lo ha fatto ieri il suo padrone, nella logica nordcoreana di quel partito, quando parla il Capo, tutti dietro a fare i replicanti), prosegue contro il governo e – quando qualcuno si riferisce alle colpe della legge elettorale (voluta dal suo padrone) e fa presente che c’è anche il problema della rappresentanza femminile, allora si agita, da sulla voce, interrompe e se ne esce con l’argomento risolutivo (e di raro charme):

"le donne in Parlamento con la nuova legge sono aumentate! E poi voi, come contate Luxuria? di qua o di la?". Il tutto, sotto lo sguardo ironico e un po’ commiserante di Gerardo Bianco, 76 anni e 9 legislature…

Che dire? pensando all’agitazione scomposta e triviale del Baldelli Simone e la serenità paciosa del superdemocristiano Bianco, beh…largo ai vecchi!

Marckuck

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Brontolamenti, borbottamenti e invettive. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Largo ai vecchi

  1. lois lane ha detto:

    riflettevo che parlando di Veltroni si parla di facce nuove..oggi veltroni ha compiuto 52 anni. è vecchio o giovane?
    forse c’entra poco o forse ho dubbi stupidi!

  2. tiziana ha detto:

    Manon vi preoccupate che ora arrivano i giovani in politica. C’e’ Corona!!!! Siamo salvi!!!
    O rovinati? boh!!!
    http://notizie.tiscali.it/articoli/cronaca/07/07/03/corona_politica.html

  3. marckuck ha detto:

    Ecco. Ci mancava

  4. fabrizio ha detto:

    ma non sono mica tutti così i giovani in politica…
    o forse sì??

    … paura, eh?!…

    fabri

  5. marckuck ha detto:

    Tanta, Fabrizio, tanta tanta…

  6. Stefano ha detto:

    Penso che il problema non sia l’età.. avere un 32enne replicante o la senatrice secolare Montalcini… l’importante è che si FACCIA QUALCOSA, si tirino fuori idee innovative, si trovino le soluzioni a questa aberrante crisi sociale…

  7. marckuck ha detto:

    Concordo…trovo molto volgare questo continuo alludere all’età, come se fosse una colpa. Quando i nostri nonni erano giovani, gli anziani erano rispettati, non insolentiti come accade oggi.

    E’ dura per me insegnare i valori di comportamento civile nella scuola, se poi i ragazzi vedono certe cagnare in Parlamento

  8. ma.ni ha detto:

    Beh, c’é da sperare che non siano tutti cosí i nuovi arrivi… Se cosí fosse, largo ai barbari invasori.

  9. tiziana ha detto:

    Sono d’accordo conil falso problema dell’età ma quando i nostri nonni erano giovani vivevano in famiglie diverse dove i loro nonni erano in costante contatto con loro, si cresceva CON gli anziani e loro conoscevano i loro giovani. Oggi le famiglie si ritirano nei loro miniappartamenti sole e senza gli anizani che se fortunati vivono nelle loro case finchè la testa e le forze glielo consentono e i bambini crescono soli negli asili o davanti alla tv. Non c’e’ puù quel filo di sana continuità generazionale che c’era una volta e che permetteva l’imparare degli errori degli anziani ed attingere dalla loro esperienza. Ciao ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...