L’orbettino

Questa settimana hanno riasfaltato la strada che ora è nera come l’inferno…stamane, uscendo di casa per ritirare la posta, noto un orbettino che con esasperante lentezza è intento ad attraversare la carreggiata. E’ d’argento e il Sole lo fa luccicare come una piccola barra di alluminio in movimento.

Bisogna levarlo dall’asfalto  prima che si faccia male, ma nel brevissimo lasso di tempo in cui mi volto per prendere un bastone, sopraggiunge un suv a tutta velocità. Giunto in prossimità dell’orbettino, fa una lieve ma percepibile sterzata per investirlo. Centro.

L’auto prosegue il suo viaggio e l’orbettino si contorce qualche secondo e poi l’agonia termina. Sulle prime mi incazzo ma poi penso “e adesso, sei contento? il tuo Mondo è più sicuro? la tua donna ti considera più maschio? i tuoi figli ti guarderanno come un eroe? o semplicemente hai schiacciato l’orbettino solo perchè più piccolo, debole e indifeso di te?”

Credo la risposta giusta sia l’ultima. Ed è questo semplice concetto la base teorica e antropologica del Fascismo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Brontolamenti, borbottamenti e invettive, Cose di giornata, cronache dall'Andazzo. Contrassegna il permalink.

13 risposte a L’orbettino

  1. medonzo ha detto:

    Buonasera Marckuck;
    Magari fossero solo i fascisti. Temo che la risposta giusta sia un mix di tutte quelle che hai elencato e possa essere applicata in maniera molto trasversale.

  2. marckuck ha detto:

    Bonjour, Cittadino Medonzo! Naturalmente, laddove scrivo “fascista” intendo “comportamento arrogante, prevaricatore e autoritario” in genere, senza una precisa connotazione politica. Anche il comunismo era una forma di “fascismo”, cioè di prevaricazione del forte sul debole.

  3. medonzo ha detto:

    Buonasera Marckuck;
    Non avevo dubbi circa le tue intenzioni. Ciò che mi spaventa è che troppo di loro sono pure in buonafede. I cahiers de doléance sono zeppi di petizioni di tanta brava gente che stà dalla nostra parte e quando le vado a leggere mi dico : “ecchecazzo (scusa il francesismo); ma questo è proprio il nemico che dovremmo combattere”.
    lo sono senza saperlo (i sicofanti).

  4. annalisa ha detto:

    Io mi cullo nella speranza mezza buddista mezza alighieriana della reincarnazione del contrappasso
    il giudatore del suv si reincarna in un orbettino cieco!!!!!!!!!!
    e finisce sotto il suv guidato dai figli

  5. Any ha detto:

    che bastardo crudele e decerebrato.
    gli auguro la contrappincarnazione di annalisa.

  6. France ha detto:

    Scusate la mia ignoranza : cos’e’ un orbettino ???

  7. GIUSEPPE ha detto:

    E’ un serpentello.
    E Annalisa si riferisce alla metempsicosi.
    ciao
    G/p

  8. marckuck ha detto:

    @ Giuseppe…è un rettile, ma del tipo sauro…una sorta di lucertola senza zampe, povero caro

  9. GIUSEPPE ha detto:

    Certo Marco è un sauro.Nel mio giardino che insiste nella riserva naturale del litorale romano e accanto vi scorrono i canali irrigui ve ne sono insediate a decine (è chiaro che essi non siano sauri acquatici)oltre ad altre meravigliose specie animali come ,nutrie ,germani reali ,gabbiani,come Camillo che ho salvato poiché aveva un’ala spezzata, come ti dissi ricordi?(e questi si che sono acquatici)
    Vi sono molti ricci,ma la troietta mia pittbull,ogni tanto ne squaglia
    qualcuno.Ma lei (non essa)crede di assolvere ad un dovere domestico
    dal Creatore assegnatole…Al BING BANG nun ce credo per cazzo.
    E non che la cosa mi rassicuri troppo…capischi ? arifletti ‘n pò che c’iarivi.
    Anche a Monteverde Nuovo dove ho abitato fino a cinque anni fa fin dalla nascita, da ragazzo nei prati ,ne vedevamo tantissimi;li chiamavamo come a tutt’oggi “fienarole”(gergale).
    Ascolta Marco,io di solito non ho buona memoria di alcune cose,però
    mi sono andato a rivedere il vecchissimo dizionario titolato,nota l’ossimoro,Modernissimo Dizionario Illustrato edizione 1964,e senti
    invece su altre cose,misteri dell’inconscio,che memoria posseggo,e vi leggo:
    Orbettino:rettile sauro.Sorta di lucertola che per la mancanza di zampe
    ricorda nell’aspetto esteriore un SERPENTELLO,…e poi continua… e ad un certo punto dice:..ritenuto dal volgo, velenoso e ferocissimo,è invece
    timido e assolutamente inoffensivo.E poi continua con il suo sinonimo, GHIACCIOLO;questo non lo ricordavo.

    Ora sai pure che sono nato e vissuto nel quartiere Gianicolense, come
    pure D’alema.Sintomi strani?Comunque luoghi da” Unità d’Italia”.Quando passeggi sul Gianicolo o Villa Sciarra o villa Pamphili respiri un’aria garibaldina anche per i nomi delle strade e le innumerevoli
    statue e busti commemorativi non puoi fare a meno di sentirla.Ebbè anche Craxi ,De Michelis e compagni fecero della palazzina Algardi in
    villa Pamphili eletto magno luogo di rappresentanza politico conviviale.Non ti dico le magnificenti feste ,anche in costumi da centurioni e pretoriani ,che vi facevano!!!! Mbè li sordi…c’ereno..
    Pure l’altra “bonanima”de Spadolini era un cultore del garibaildinismo.
    Pure lui come Craxi collezzionava cimeli dell’eroe dei due mondi.
    De gustibus…
    Tradotto alla romana..stì cazzi…
    Marchino,ora avvertendo il turgore gravativo che di nuovo stai avvertendo nelle tue pubiche prossimità quand’io cotal teoria di bottoni,stavolta fregiati di odor di patria(in culo al senatur)similmente
    vi cucio,cordialmente ti saluto.

    GIUS/peppe

  10. GIUSEPPE ha detto:

    Però diciamola tutta.Non è vero propriamente che l’orbettino non abbia
    le zampe.Un abbozzo di esse ce le hanno,parola mia che ne ho presi
    spesso in mano.E’ chiaro che un morsetto per liberarsi te lo danno,come
    le lucertoline,ma il peggio che ci abbiamo rimediato è stata una vescichetta,e solo uno di noi ragazzi che peraltro poteva avere,molto
    improbabile invero,una semplice idiosincrasia (non una reazione immunitaria) senza conseguenze alcune.
    G/p

  11. GIUSEPPE ha detto:

    Ce le ha.( errata corrige)

  12. GIUSEPPE ha detto:

    Buongiorno Marco.
    Buongiorno.Dormito tutti bene?O siete ancora in “corso d’opera”?
    Spesso a quest’ora io lo sono.Ma ci ho cose da fare come riparare
    la canna fumaria,trabaccare attorno al natante che sto armando.
    Un gozzetto di sei metri.Che non so come mi ci sono coinvolto
    visto che io sono andato più che altro in vita mia sempre a vela.
    Vabbè ho acceso er compiutere appen’ora(che schifo de locuzione ve sto a mollà de prima matina è?).A proposito Marco er vocabolario de
    cui sopra è il De Agostini.Dovevo dirlo che cavolo.Che BING sia na
    battuta ar posto de BIG s’era capito si?Na maccheronata ,via.
    Ciao Marcù e tutti.Annate a dilanià le leccornie mattutine dar capoccia
    urtimamente elencate con voluttuario languore.
    A!!! Come ar solito chiudemo in bellezza:na settimana prima che tu
    parlassi dell’orbettino,si a fienarola ‘nsomma,ne avevano schiacciato
    uno davanti casa mia.Sono ancora lenti per la mancanza del tepore
    a loro necessario per immagazzinare energia.Amen,Eh?!
    G/p

  13. GIUSEPPE ha detto:

    Ce le ha”” è riferito agli abbozzi di zampe ,non ad allergie o idiosincrasie.(vedi sopra)
    Scusa ci si poteva confondere, forse,per la mia non chiarezza,e ingenerare dubbi.
    Vabbè nantra palla che v’ammollo prima de aricomincià a moveme.E’ ora
    d’annà.
    Buon pomeriggioG/p

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...