Sark vs Shark

Ho scoperto che esiste Sark. Trattasi di una piccola isola sperduta da qualche parte del Canale della Manica, con circa 600 abitanti e un Lord a governarla.

Proprio così…un Lord. In senso stretto. Infatti, Sark è forse una delle poche realtà istituzionali europee contemporanee ancora retta da un signorotto feudale, che l’amministra a proprio piacimento. Ce ne sono due, la seconda è l’Italia.

Per ragioni che non conosco, Sark gode di una particolare autonomia nell’ambito del Regno Unito, autonomia concessa da Elisabetta I nella metà del XVI secolo e da allora confermata da tutti i sovrani succedutisi sul trono di San Giacomo, compresa l’attuale, Elisabetta II. A Sark non esiste proprietà privata della terra: tutto è formalmente attribuito in feudo perpetuo ai discendenti della prima famiglia titolare del titolo di Signore e questo aspetto non è mai cambiato, se non in qualche aspetto di dettaglio… Almeno fino a ora.

Infatti, alcuni mesi fa il Parlamento Europeo si è impicciato negli affari costituzionali di Sark e ha deciso che l’assetto istituzionale del Feudo non è rispettoso dei “diritti umani” e a fine anno ci sarà un referendum che dovrebbe mettere fine ai 5 secoli di governo feudale. Il referendum è stato sollecitato da alcuni residenti nell’isola (tra i quali i signori Barclay, Paperoni della finanza britannica) che ritengono giunto il momento di modernizzare il tutto, costruendo case, alberghi, attività economiche… Insomma trasformando Sark nel Billionaire.

Il referendum dovrà decidere se Sark lascerà il feudalesimo per entrare nel rutilante mondo del Capitalismo terziarizzato, dei quali gli squali (shark) della City sono un buon emblema. Ovviamente, Marckuck – vetusto com’è – fa il tifo per il sistema feudale.

In bocca al lupo, Milord, respinga i giacobini danarosi che assediano il Suo Regno!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Popoli e politiche, Saccenterie e trombonerie. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Sark vs Shark

  1. caterinapin ha detto:

    Ciao!
    Passo qui da te per la prima volta, attraverso il post di Fabioletterario e il link al tuo ultimo post su Kataweb e capisco la tua amarezza…
    Io son stata su La Stampa per una anno e mezzo ed ho visto (e letto esattamente le stesse cose delle quali ti lamentavi tu!), alla fine me ne sono andata e son finita su Splinder dove da due anni e un mese mi trovo benissimo!
    Che dire, il discorso che ti hanno fatto mi pare davvero poco intelligente! Cosa cercano, dei giornalisti anche tra i bloggers?
    Non bastano già loro a sparare minch… ehm, sciocchezze?
    Cosa potrà apportare ad una notizia (anche se di attualità) un perfetto nessuno che gioca a fare il giornalista? Io sono iscritta lla’ordine, ma quando scrivo il blog, mi occupo di argomenti anche leggeri e, forse futili, ma che vedo interessano moltissimi miei lettori… Senza per questo cercare di scimmiottare un’inviata speciale!
    Hai fatto benissimo a cambiar sede e a lasciar ancora più spazio a quei “meritevoli” 4 o 5…
    Tanto per fortuna esistono altre piattaforme dove non si vien discriminati da quelli che alla fine (spesso) si scoprono essere parte della redazione web… Su La Stampa almeno, fu così!
    Ti auguro un’ottima permanenza su wordpress!
    Caterina 😉

  2. annalisa ha detto:

    ci abita anche skrek?

  3. annalisa ha detto:

    eh eh sono la regina dell’assonanza

  4. rosasospirosa ha detto:

    Io avevo sentito di questa meravigliosa realtà in un vecchio TG Costume e società, ma era sembrata una trovata di qualche giornalista che non aveva di meglio da fare per inventarsi una simile fandonia e…invece è VERISSIMO.
    Son d’accordo con te Marckuck, evviva il Medio Evo.
    Sarei curiosa, certo, anch’io di potervi accedere e visitare tale fatato posto, ma allo stato, piuttosto che saperlo un Billionaire,(o “Minchionaire”, come dice Albanese)preferisco sognarlo , come si sognano i luoghi fatati, come i luoghi dei folletti irlandesi.

  5. medonzo ha detto:

    Buonasera Marckuck;
    il Club di Clichy verrà sconfitto. ….
    Nonostante il tifo dei neotremidoriani.
    😀

  6. paola ha detto:

    ciao….perchè non rispondi?hai letto la mail??

  7. Any ha detto:

    Z! mapporcadiquella, se me la rigiri così divendo profeudale pure io!!

  8. GIUSEPPE ha detto:

    Monarchia, feudalesimo.A quando il “ius primae noctis”?

    “giacobini danarosi” :… molto pittoresco!

    Sono entrato in questo tuo nuovo blog per errore dalla porta di “Udine”non so se tu mi abbia letto.
    G/p

  9. marckuck ha detto:

    @ Gius/peppe, certo che ti ho letto, ti leggo sempre…e ho pure importato tutti i tuoi vecchi commenti nel blog nuovo
    @ Any, e certo che si
    @ Ho risposto, Paola
    @ Medonzo, che dire…indietro popolo, alla riscossa
    @ Rosasospirosa, Minchionaire non lo conoscevo, perfetto
    @ Nalisa, non ti correggo perchè mi piaci imperfetta
    @ Caterina, grazie per gli auguri…non replico su Kataweb, perchè il nuovo blog parte pulito dalle polemiche. Finchè dura 😉

  10. GIUSEPPE ha detto:

    Debbo spiegarmi:errore,no.Voglio dire che non mi
    appariva altro che “Udine di nuovo”(ancora Kataweb) e nessun tuo nuovo post
    di questo blog.E lì ho speso i convenevoli positivi
    di circostanza.Di nuovo auguri.
    OK! Bene.Ciao
    G/p

  11. GIUSEPPE ha detto:

    Ora,dopo aver inoltrato,mi è apparsa la tua risposta,quindi è da considerare superflua la mia.
    Grazie.Ciao.
    G/p

  12. medonzo ha detto:

    Buongiorno Marckuck;
    dal mio Presidente in pectore mi aspettavo qualcosa di più
    😦
    Eppoi io i bambini non li mangio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...