Spacciatori

Non so se sia vero o solo ben raccontato, ma ho trovato spassosa la vicenda della signora danese che è riuscita a spacciare per autentica valuta “euro” i soldi del Monopoli.

La signora – arrestata per reiterazione del reato – ha tutta la mia simpatia e solidarietà e mi fa tornare in mente la volta in cui anche io ho tenuto analogo, criminoso comportamento. Un paio d’anni fa, infatti, andai a Roma e per una questione troppo lunga da spiegare mi sono trovato a vagare per l’aereoporto di Ciampino in piena notte.

Deciso a tornare a casa in treno, ho pagato un taxista con una banconota da 50 euro talmente falsa che solo io e il cassiere norvegese potevamo non accorgerci. Era fatta di carta scadente (tipo quella che avvolge il prosciutto cotto), più rossa del normale e addirittura leggermente più piccola. Il taxista scocciato mi dice con fare sgarbato “questa te la tieni tu!”, io mi scuso, pago con una buona e ripiglio la fallata…

“E ora?” – mi sono chiesto – “che ci faccio con questa?” il bravo cittadino sarebbe andato dalla guardia di finanza o dai carabinieri a fare denuncia, consegnare il falso e farsi fare i complimenti. Rimettendoci 50 euro, che non sono bruscolini.

Quindi considerata l’impraticabilità del “piano A”, sono passato ad attuare il “piano B”, vale a dire andare al Carrefour nell’ora di punta, mettersi in un angolo, cercare di individuare la cassiera con la faccia più da tonta e fiondarsi lì, banconota finta alla mano.

Il “piano B” venne quindi attuato, e funzionò brillantemente!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cronache dall'Andazzo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Spacciatori

  1. medonzo ha detto:

    Buonasera Marckuck;
    solo un consiglio (riallacciandomi a Welfare State).
    Non farLe leggere neppure questo. Altrimenti la gruccia in mezzo agli occhi te la sbatte davvero.

  2. GIUSEPPE ha detto:

    Maaaaarco!Non ci credo stai vaneggiando.E’ sì,
    infatti hai fatto un minestrone: danese,norvegese
    e poi …finalmente svedese…sai corone…ok.
    Stabilito questo,domandati pure stavolta perchè
    anche in Svezia dove si giustifica una monarchia
    vi siano elementi tali.Io me rimagno pure la prece-dente definizione di monarchia equilibrata o come cazzo l’ho definita.Vabbè,tutto er monno è paese.
    Sherzo!
    E comunque quì fallata accede ben a cazzata:
    quella che dici di aver fatto e a cui non credo.
    Mamma di Marco,non farci caso; a lui quando è
    stanco le barzellette vengono male.
    Però;ammazza quer tassinaro che dritto!!!
    Ciao
    g/p

  3. marckuck ha detto:

    Giuseppe, segui il link, la notizia è di Repubblica!

  4. Clara ha detto:

    :-))))))))))

  5. Mog ha detto:

    Ma no… Adesso per la legge del karma prima o poi te ne rifileranno un’altra 🙂

  6. Paola ha detto:

    che canaglia!

  7. Tinuccia ha detto:

    A me rifilarono una moneta del tutto simile ai due ero solo che di un paese che non solo quale sia. Indonesia? Papuasia? Non saprei. E poi furono solo due euro 🙂

  8. anidrideperiodica ha detto:

    ma marck… ma ziofà. stessa tecnica di mia maTre 😯

  9. GIUSEPPE ha detto:

    Senza fare i saputi.
    Lo lessi il Link Marcmundensen.
    La suppe c’è, poiché la signora è svedese non danese. Lo sportello della banca di Svendborg
    sta questo si in Danimarca e lo sprovveduto cassiere che dovrebbe essere anch’egli danese chissà come diventa norvegese (un gastarbeiter forse).Eppoi tra SEK,DKK,NOK e “EURI” pure falsi…mamma mia…
    A Marco ‘nce provà a venì a far er dritto a Roma
    però, che quì semo certi tassinari come quello paraculo ch’è capitato a te ,che llevete…
    Eppoi nun stamo a ffà li tignosi.Sapessi tu le cappellate che pio io vista anche la vetustà delle
    mie “grigie cellule”.
    Aho’ , quanno sbajassi io aripieme pure che sò contento,come su la fienarola(l’orbettino)che sapemo tutti che è un sauro ma che perfino certi dizionari per descriverlo usano il termine di serpentello, impropriamente sotto il profilo tassonomico ma non certo sotto quello descrittivo-figurativo.
    Perdona il mio romanesco da rigatoni co’ la pajata.E grazie per gli spunti che mi dai per..
    nel mio caso…distrarmi dopo i rodimenti di
    sedere di oggi,per esempio,che non ti sto a dire.
    Ciao
    g/p

  10. Donato ha detto:

    la cosa divertente è che sul sito di repubblica la notizia per un po’ di tempo appariva a fianco di un ennesimo allarme del fondo monetario, se non ricordo male, che parlava di autentico disastro del mondo intero… dopo poco l’hanno tolta,purtroppo, ma il mio collega si è stampato l’intera pagina… la prova c’è.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...