Rosa, 56 anni dopo…

rosa_parksEra il 1953 quando Rosa Parks, rifiutandosi di lasciare il posto a un bianco su un autobus dell’Alabama diede il via alla grande stagione di affermazione dei diritti civili negli Stati Uniti. Come ha detto qualcuno, quella donna “restandosene seduta, costrinse l’America ad alzarsi”.

Ci vorrebbe una Rosa Parks anche oggi, magari a Foggia, dove da lunedì avremo l’anteprima nazionale di trasporti pubblici  per soli immigrati.

Pensavo che dopo il cazziatone della Regina d’Inghilterra al “nostro” premier, almeno per qualche giorno, le figure meschine fossero terminate.

Ma evidentemente sono sempre troppo ottimista, se si tratta di valutare il buon comportamento della nostra classe politica…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Brontolamenti, borbottamenti e invettive, cronache dall'Andazzo, Popoli e politiche e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Rosa, 56 anni dopo…

  1. Mat ha detto:

    Io… non ho più parole… vorrei dire ‘sempre peggio’ ma resto pur sempre uno schifoso ottimista. Priama o poi tutto questo buio finirà…

  2. rosasospirosa ha detto:

    What a shame!!!!!!!!!!!!!

  3. Ausilia ha detto:

    Ciao, anche tu hai cambiato piattaforma! Quindi Fabio ti ha seguito! com’è andato l’incontro con il Conte? A presto.

  4. lascoltodelvenerdi ha detto:

    E’ giusto che sia così.

    Gli stranieri sono troppo diversi da noi, non si integrano, hanno la pretesa di seguire le loro leggi e i loro valori.

    E poi puzzano.

    Credo dicessero le stesse cose anche di noi italiani quando anni fa, migravamo in Germania, Francia, Belgio, America.

    Sì, è sempre il sud di qualcuno, come se ne è lo straniero da cui riguardarci.

    Però temo che chi entra in Italia per delinquere non arrivi sui barconi e mozzo morto di fame.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...