Monsieur Patatrac

gasquet Richard Gasquet è un giovane talento francese con – ahimè – uno splendido futuro dietro le spalle.

Ha 23 anni, due anni fa era già entrato tra i primi 10 giocatori del mondo ed essere n. 7 a soli 21 anni significa essere entrati in autostrada.

Poi le cose sono iniziate ad andare storte. I risultati si sono fatti altalenanti (a ventanni è comprensibile non avere ancora la solidità mentale del Dalai Lama), i fan si sono messi a scalpitare perchè volevano tutto e subito e la stampa si è gettata a masso sul cucciolo debole prendendo a bastonarlo.

Gran parte del 2008 è passato a smentire le voci di una sua relazione con un uomo d’affari quasi cinquantenne. Non so se le voci siano vere e – soprattutto – penso che in fondo siano fatti suoi, ma il tennis è uno sport che ha una forte componente mentale e trovarsi così giovane a dover parare i colpi improvvisi della stampa gossippara su questioni che esulano la vita sportiva, certo non deve essere facile.

Ora è stato trovato positivo alla cocaina – lui, che si è sempre vantato di fare una vita quasi monastica – e squalificato per due mesi. Che significa, niente Roland Garros (tragedia doppia per un francese) e niente Wimbledon.

Riccardino è disperato, dice che gli esami sono sbagliati e ha richiesto l’analisi di capello e dna per far trionfare la verità. Spero ci riesca.

Ma sono preoccupato. I talenti sono fragili. Sono beni rari e preziosi e ci vuole un nulla per perderli… e io non vorrei (sul serio non vorrei) che a soli 23 anni Gasquet fosse già solo un ricordo del passato.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cose di giornata, Tennis, metafora della vita e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Monsieur Patatrac

  1. dannella ha detto:

    Meno male, così Federer ha ancora speranza di essere il Numero 1…o quasi!

  2. annalisa ha detto:

    SONO STUFA DI VEDERE SEMPRE LO STESSO POST E UN COMMENTO SOLO….
    1) ADESSO AGGIUNGO UN COMMENTO INUTILE AL GIORNO
    2) QUANDO SONO STUFA PUBBLICO UN POST A NOME TUO DI CUI POTRESTI VERGOGANRTI….
    O CAMBI LA PASSWORD O PUBBLICHI UNPOST
    OPPURE MEGLIO TUTTI E DUE
    BACI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...