Valigetta rossa

Ieri pomeriggio ho sistemato carte.

La quantità di documenti che una persona normale produce nell’arco di un mese è impressionante e considerando che io non ci mettevo mano da circa un anno beh… si può immaginare che ho trovato.

Contratti di lavoro, bollette pagate, bollette da pagare, ricevute di multe, scontrini della spesa, ricevute di tintoria.

E poi, sgualcito e scolorito, lo scontrino di acquisto di una valigetta per pc rossa da 80 €, della Samsonite. Acquistata il 30 gennaio. Ricordo di un tempo più lieto e di una ricorrenza ormai passata. L’ho tenuto stretto tra le mani, l’ho letto e riletto. E non sono stato capace di gettarlo via.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cose di giornata e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Valigetta rossa

  1. alexsandra ha detto:

    “Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi andare bene nella vita prima di lasciar andare i tuoi fallimenti passati e i tuoi dolori.” (Martin Luther King)
    Ma è anche vero che non è per niente facile….

    Ale

  2. navide ha detto:

    … un abbraccio…

  3. annalisa ha detto:

    e mentre ti abbraccio forte…..mi raccomando….ordine nelle carte…e portamele…..(bastone e carota)

  4. La Cri ha detto:

    io non so cosa vuol dire la valigetta rossa, ma ho tanto l’impressione che qui ci vogliano delle coccole.
    quindi! questo è un buono valido per il ritiro di una coccola la prima volta che ci vediamo.
    e intanto cerca di non esaurirti troppo con la caccia al cinghiale… 🙂 🙂 🙂

    cri cri

  5. Clara ha detto:

    Immensi i ricordi che alcune “tracce” ci fanno rivivere

  6. Mitch ha detto:

    Allora ce l’hai anche tu un cuore!

  7. Laura ha detto:

    ahi cucciolo… quando vieni a prendere la cioccolata sotto la mole?

  8. Bianca 2007 ha detto:

    SUCCEDE
    succede Marco, a chi ha il cuore tenero ed è anche pigro.Bacetto? Bianca 2007

  9. rapida ha detto:

    Certi scontrini avvengono silenziosi e provocano incidentini.
    La valigetta rossa era un regalo, probabilmente per un giorno di febbraio (ti penso anticipatore).
    Consoliamoci, Marco: il pc sarà stato contento di avere una nuova casa. Non buttare il giustificativo d’acquisto, giustifica tantissime altre cose, una su tutte la nostalgia che trovo sia un sentimento nobile.
    Bacio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...