Kossiga

E’ morto Francesco Cossiga. Ha incarnato al meglio alcuni tra i peggiori vizi della I Repubblica, che era infinitamente più seria della II, così come alcuni dei suoi non pochi pregi. Cattolico praticante, se Dio esiste spero gli perdoni i suoi molti, innominabili peccati…

Ho sempre pensato che chi muore, se c’è un’altra vita, la prima cosa che fa è quella di ricercare i propri affetti scomparsi… Ma Francesco Cossiga forse ora non sta cercando di ricongiungersi ai suoi genitori o a qualche altra persona cara: sono sicuro che, con la schiettezza che ha sempre avuto, vorrà ritrovarsi per chiarire alcune cose rimaste in sospeso con due persone la cui scomparsa lo ha tormentato a lungo: Giorgiana Masi e Aldo Moro.

Infine, una riflessione personale: Cossiga non mi è mai piaciuto, quando era presidente della Repubblica pensavo che non potesse esserci nulla di peggio. Come mi sbagliavo, mio Dio, come mi sbagliavo…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cose di giornata, Popoli e politiche e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Kossiga

  1. Marte ha detto:

    Sono sempre i “peggiori” che se ne vanno?
    Ma che al peggio non ci sia mai fine non vi è dubbio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...