Tiranni galanti

Una delle cose che più mi urta – da bonapartista poco pentito quale sono – è quando viene ritratto Berlusconi nei panni del Grande Corso, quasi che fosse il primo un diretto discendente del secondo…

In realtà, non hanno nulla in comune, neppure la statura, dato che il nostro Berlusconi pare non arrivi al metro e 65, mentre Napoleone sfiorava il metro e 68 (secondo il dott. Antommarchi, che ne misurò la salma prima dell’inumazione). O meglio, non hanno nulla in comune, tranne una cosa: erano entrambi cafoni con le donne, soprattutto con quelle che ne avversavano la politica.

Leggo in “Napoleone Privato” (Louis Chardigny, ed. Rusconi) uno scambio di “cortesie” tra Napoleone e una nobildonna nostalgica dell’Ancien Regime, esiliata con la scusa di “dare scandalo” con gli ufficiali dell’esercito, ma in realtà perchè si trattava di una “malalingua”, sempre pronta al sarcasmo nei confronti di tutto quanto fosse anche solo vagamente “bonapartistico”…

La nobildonna è stata appena riammessa a corte e l’Imperatore tenta di provocarla, per capire se l’esilio in provincia ne abbia calmanto lo spirito critico, da qui lo scambio di battute riportato dallo storico che citavo:

  • Napoleone: “Ah, Madame, come siete rossa!”
  • Madame: “può darsi, Sire, ma nessun gentiluomo me l’aveva ancora detto…”
  • Napoleone: “e ditemi, Madame, vi piacciono sempre gli uomini?”
  • Madame: “naturalmente, Sire. Quando sono educati!”

Eh, questi uomini abituati a circondarsi di adulatori e di starlette (anche Napoleone amava le “veline”), come restano spiazzati davanti a una donna, forse non più avvenente ma certo molto, ma molto più intelligente della media dei cortigiani…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Saccenterie e trombonerie e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Tiranni galanti

  1. Pingback: Questa è tutta un’altra Storia « Cinema, cibi, canzoni e chiacchiere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...