Per frignare e stare al caldo…

Allora, voglio fare una compilation di ballate rock-pop classiche, di quelle che fanno venire il magone, da sentire quando fa freddo o voglio farmi compatire & consolare… Però credo che – ad occhio e croce – non posso andare oltre i 18 titoli. Quindi dovrò fare una serie di sottrazioni tra le seguenti (in ordine rigorosamente casuale):

  1. Father & Son – Cat Stevens
  2. Angie – Rolling Stones
  3. Romeo & Juliet – Dire Straits
  4. Little Wings – Jimi Hendrix
  5. Wish You Were Here – Pink Floyd (with Stephane Grappelli)
  6. Step Inside a Cloud –  George Harrison
  7. Bridge Over Trouble Water – Simon and Garfunkel
  8. Tears in Heaven – Eric Clapton
  9. Ordinary World – Duran Duran
  10. Your Song – Elton John
  11. Satellite of Love – Lou Reed
  12. One – U2
  13. Stairway to Heaven – Led Zeppellin
  14. Friends will be Friends – Queen
  15. Something – Beatles
  16. Wonderful Tonight – Eric Clapton
  17. I Know it’s Over – the Smiths
  18. I’m your Man – Leonard Cohen
  19. Life of Mars – David Bowie
  20. Lay Lady Lay – Bob Dylan
  21. Long & Winding Road – Beatles
  22. Goodbye Yellow Brick Road – Elton John
  23. With or Without You – U2
  24. Knockin’ on Heaven’s Doors – Bob Dylan
  25. Kissing a Fool – George Michael
  26. The Power of Love – FGTH
  27. Tea in the Sahara – Police
  28. Wrapped Around Your Finger – Police
  29. Angels – Robbie Williams
  30. Ruby Tuesday – Rolling Stones
  31. Sound of Silence – Simon and Garfunkel
  32. Jelous Guy – John Lennon
  33. Slave to Love – Roxy Music
  34. Wild is the Wind – David Bowie
  35. Come As You Are – Nirvana
  36. Always on My Mind – Elvis Presley

Ecco, sono esattamente il doppio quelle che mi sono venute in mente… e non so come uscirne, devo dimezzare… C’è qualcuna che stona e non centra nulla? vallo a sapere!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Arte e cultura, Musica e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Per frignare e stare al caldo…

  1. wwayne ha detto:

    Ti sottopongo un’ altra compilation, che seleziona il meglio del soul anni ’70 – ’80:

    Average White Band – Let’s go round again
    The Brothers Johnson – Stomp!
    The Commodores – Lady (you bring me up)
    Dan Hartman – Relight my fire
    Delegation – You and I
    Dynasty – Here I am
    George Duke – Shine on
    Odyssey – Going back to my roots
    Sharon Redd – Can you handle it?
    Skyy – Here’s to you
    Tavares – Heaven must be missing an angel
    Teena Marie – I need your lovin’

    Ascoltale: mi ringrazierai. : )

  2. marckuck ha detto:

    Wwayne, giusto per incasinare un po’ le cose 🙂 mi hai incuriosito… ora youtubo 😉

  3. wwayne ha detto:

    Se ti va, poi fammi sapere come hai trovato le canzoni, quale ti é piaciuta di più eccetera. Se invece non dovessi più sentirti, per me avertele fatte scoprire é già una grande soddisfazione. Grazie per la risposta! : )

  4. marckuck ha detto:

    Sto ascoltando la prima della lista… Disco tardi anni 70 direi, molto carina 🙂 … Non la conoscevo

  5. marckuck ha detto:

    Comunque, uno che scrive post su “la dolce ala della giovinezza” non può che avere buon gusto ….

  6. wwayne ha detto:

    Grazie mille! Quel film mi é davvero entrato nel profondo. Spero di risentirti quando avrai ascoltato tutte le canzoni! : )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...