Il mio “No” all’Italicum in 5 tweet

Ci sono illustri politologi e costituzionalisti che – meglio di me – hanno spiegato con dovizia di dottrina e eleganza di pensiero perché l’Italicum andrebbe preso e buttato nel cestino, senza “se” e senza “ma”. Non ho mai avuto il piacere, però, di leggere una qualche argomentazione di dettaglio volta a spiegare ai cittadini le ragioni per le quali questo sistema elettorale sarebbe da sostenere.

Probabilmente i teorici dell’Italicum sono infastiditi dal pensiero complesso. Amano gli slogan. E allora seguo la stessa strada e in 5 tweet di non più di 140 caratteri (come si conviene) cerco di spiegare le mie ragioni di contrarietà a questa legge dissennata.

Tweet 1. Il premio di maggioranza ha dimostrato di non funzionare. Dal 2006 solo governi instabili, coalizioni finte e compravendita parlamentari.

Tweet 2. No a un Parlamento con una camera interamente nominata e una seconda nominata al 70% con le liste bloccate. Sovranità appartiene al popolo.

Tweet 3. Le leggi elettorali le deve fare il parlamento, non due capibastone chiusi in una stanza con un gioco di ricatti e favori reciproci.

Tweet 4. Ballottaggio e sbarramenti bassi favoriscono polverizzazione partitica al primo turno e astensionismo di massa al secondo.

Tweet 5. A che servono 100 capilista bloccati? in cosa migliorano la qualità della politica e accountability dell’eletto verso gli elettori? A niente.

Ecco, forse con lo strumento dei “140 caratteri” che tanto piace alla gente che piace il perché – a parer mio – la bocciatura totale e senza appello dell’Italicum sarebbe un atto di decenza…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Brontolamenti, borbottamenti e invettive, cronache dall'Andazzo, Popoli e politiche, Saccenterie e trombonerie e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il mio “No” all’Italicum in 5 tweet

  1. gionocio ha detto:

    Le principali critiche al nuovo sistema elettorale, da uno spunto del giurista Marco Cucchini

    http://www.la7.it/otto-e-mezzo/video/i-rischi-dellitalicum-28-01-2015-145983

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...