He’s still standing

Cercavo di ricostruire a quando risale il mio primo ricordo di Sir Elton John, fresco 70enne… Credo fosse un poster nella camera d’albergo che dividevo con mia cugina nell’albergo dei suoi genitori, quando avevo forse 10 anni, magari pure meno… Ricordo che mi incuriosiva e mi inquietava dormire con sopra alla testa quel tripudio di colori e facce stravaganti…

La prima canzone che ricordo con certezza mi sia piaciuta è Blue Eyes, del 1982. Una canzone smelensa e pacchiana, con un piano discreto e poco originale che – all’epoca, in piena fase new romantic – mi sembrava a dir poco epico. Ma avevo poco più di 14 anni quando si iniziò a sentire nelle radio, ci vuole comprensione…

In realtà Blue Eyes rappresenta benissimo Sir Elton: 3 minuti di raffinatezze e kitscherie e non capisci mai quando termina una e inizia l’altra. Come la sua vita, come la sua carriera, con un alternarsi di crisi e rinascite, di solitudini e glamour, di principesse morte e squadre di calcio comprate e fatte fallire, di regine vere con tanto di spada e spose fasulle … E tra una stravaganza e l’altra, qualche gioiello luminosissimo, di quelli che tutti conosciamo e molti di noi amano.

Dovendo sceglierne una e una sola è forse impossibile… Your Song? Rocket Man? Goodbye Yellow Brick Road? Sorry Seems to Be the Hardest Word? … L’elenco è lungo, forse troppo. Tanto vale ricordarlo con una canzone, carina e nulla più, ma importante perché è il solo 45 di Elton che abbia mai comprato: I’m Still Standing, qui in una versione particolarmente chiassosa, con tanto di parrucca alla Tina Turner, solo in tonalità vinaccia…

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Cose di giornata, Hall of Fame, Pioggia di note. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...