Archivi tag: Costituzione

4 domande. E poi il Silenzio.

E così l’esperienza politica più intensa, coinvolgente e faticosa della mia vita politica sta volgendo al termine. Oltre 40 iniziative in 4 diverse nazioni e complessivamente 24 città. Centinaia di persone incontrate, di sorrisi fatti, di mani strette, di risposte a … Continua a leggere

Pubblicato in Cose di giornata, Società e costume, Tanti auguri, vecchia Cost! | Contrassegnato | 3 commenti

Il No al referendum e le sofferenze di un Democratico

Qualche giorno fa ho preso la parola nella Direzione Regionale del PD del Friuli Venezia Giulia – della quale, indegno come sono, faccio parte – per spiegare perché voterò NO al Referendum Costituzionale, andando contro la linea ufficiale del partito … Continua a leggere

Pubblicato in Brontolamenti, borbottamenti e invettive, Popoli e politiche | Contrassegnato , , | 4 commenti

La Costituzione di Eärendil

Affinché non vi siano fraintendimenti, anche se da tutta la mattina sugli schermi televisivi vediamo una maschia ostentazione dell’Italica Forza, il 2 giugno non è la festa delle Forze Armate bensì quella della Repubblica, voluta dagli italiani che con libero … Continua a leggere

Pubblicato in Cose di giornata, Popoli e politiche, Tanti auguri, vecchia Cost! | Contrassegnato , , | 1 commento

Una firma. E il mondo si risvegliò diverso

Il 15 giugno 1215 sul prato di Runnymede, presso le sponde del Tamigi e nel cuore del Surrey, re Giovanni I d’Inghilterra firmò la Magna Charta Libertatum. La firma non fu una iniziativa del sovrano ma, all’opposto, fu conseguenza di uno scontro tra … Continua a leggere

Pubblicato in Cose di giornata, Hall of Fame, Leggi e diritto, Saccenterie e trombonerie | Contrassegnato , , , , , | 4 commenti

A che punto siamo con il Senato?

Allora, vediamo se ho capito bene come sta procedendo il Frecciarossa (derubricato in regionale lento) sulla riforma del Senato… “Il Senato verrà abolito, mi gioco la faccia su questo. Non me l’ha detto il medico di far politica” (Renzi) “Sul … Continua a leggere

Pubblicato in "Premio Notaras", Brontolamenti, borbottamenti e invettive, cronache dall'Andazzo, Popoli e politiche | Contrassegnato , , , | 3 commenti

La firma

Si racconta che Sua Altezza Reale il Principe di Napoli avesse quasi convinto re Umberto a lasciar perdere. Si sentiva inadeguato al trono, era timido, fisicamente poco prestante, riservato e amante della vita domestica e quindi perché non passare la mano … Continua a leggere

Pubblicato in Cose di giornata, Popoli e politiche, Saccenterie e trombonerie | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

Lo Sbrego

Io non ne posso più di scrivere post di politica. Vorrei scrivere di altro, lo giuro. Con tono leggero, con ironia, perché sul serio, credetemi, non sono sempre una persona grigia e cupa, se voglio so essere una compagnia con … Continua a leggere

Pubblicato in Brontolamenti, borbottamenti e invettive, cronache dall'Andazzo, Popoli e politiche | Contrassegnato , , | 6 commenti